Uso civico di pesca

Pro Loco Ranco

-Lago Maggiore-

Uso civico di Ranco - Angera
uso civico pesca Ranco-Angera

L’uso Civico di Pesca Angera - Ranco

 

Come è noto, l’Uso Civico di Pesca Angera – Ranco risale al 1623, dove il già Re di Spagna Filippo IV nel documento di concessione del Feudo della citta di Angera al Cardinal Federico Borromeo, citava testualmente: decreto che la pesca che altre volte ebbero i predecessori di questo feudo, fino alla metà del lago rimanga riservata così che i pescatori della detta terra e i suoi abitanti la possano liberamente godere.

 

"Filippo, per grazia di Dio, Re di Castiglia, di Leone, di Aragona, delluna e dellaltra Sicilia, duca di Milano ... decretiamo che la pesca, che ltre volte ebbero i Feudatari del feudo di Angera o pretesero loro spettare intorno alla Rocca sino alla metà del Lago,rimanga riservata, e sia lasciata, affinchè ne godano liberamente i pescatori di queste terre e i di lei abitanti, nonostante qualunque sentenze promulgate in genere sopra tutto il Lago ad istanze di delatori, di maniere che questo diritto di pescare in nessun modo sia compreso in questa concessione del Feudo, e ciò consentendo lo stesso Molto Reverendo in Cristo Cardinale Federico Borromeo, Arcivescovo di Milano, supplicante in grazie dei poveri."

Dato a Madrid il giorno decimo sesto del mese di luglio dell'anno della Natività del Signore milleseicentoventitre.

(tradotto dall'originale in latino)

 

La tradizione popolare ha attribuito questo privilegio ad un atto di generosità compiuto dai Ranchesi.

Successivamente nel 1889, il documento del ministero Agricoltura, Industria e Commercio riconosce l’uso Civico di Pesca come esclusiva proprietà degli abitanti di Angera e Ranco.

Ma è nel 1927 che lo stato emana la legge ed in particolare la “ n. 1766/1927 e successivo R.D. n. 332/1928 usi civici e loro gestione in attuazione della legge” che di fatto affranca il diritto di uso civico, decretando la proprietà dello stesso ai cittadini e non ai comuni.

 

Per i cittadini residenti verrà rilasciato un permesso della durata di 5 anni con un rimborso spese di € 10,00. Per l'ottenimento di detto premesso dovrà essere compilato apposito modulo di richiesta di seguito allegato, n° 2 fotografie e copia di un documento di identità valido che attesti la residenza.

 

Per i cittadini non residente verranno rilasciati dei permessi ai titolari di licenza di pesca governativa che potranno essere giornalieri, settimanali, mensili e annuali che potranno esser acquistati presso i Comuni di Angera e Ranco oppure negli esercizi commerciali autorizzati alla vendita.

 

Dove richiedere il permesso per pescare?

 

A Ranco in Comune Ad Angera

documento antico uso civico angera - ranco

PRO LOCO RANCO

Piazza Parrocchiale 2

21020 Ranco (VA)

Cod. fiscale 83009370129

Part.IVA 02592740126

iscritta all'Albo Regionale delle Pro Loco di Regione Lombardia al n. 3182 del 13/4/73

Email: prolocoranco@alice.it

Facebook \ Pro Loco Ranco

 

Copyright © 2015-2017 Pro Loco Ranco by FB. All Rights Reserved.

Privacy Policy